_______________________

MASTER IN BATTERIA

_______________________

DOCENTE DEI CORSI

– Master in Batteria

 

 

 

 

 

 

FORMAZIONE ed ESPERIENZE LAVORATIVE:

Alfredo Golino napoletano di nascita e di estrazione musicale, nel senso che Napoli e’ sempre stata la madre della natura ritmica Italiana e che ha regalato, grazie alla sua profonda tradizione musicale, talenti artistici di grande livello.

Sotto la guida di suo padre e insegnante Antonio Golino, Alfredo intraprende la sua carriera molto presto, gia’ a 17 anni ha alle spalle esperienze importanti, prima alla base NATO di Napoli dove arrivavano dall’America tutti gli arstisti piu’ importanti, poi ingaggiato per le varie produzioni RAI di Napoli e inserito nell’orchestra in cui si alternavano direttori e maestri i cui nomi hanno fatto la storia della musica Italiana, e che individuato il talento lo hanno fatto proprio.
Da questo momento Alfredo colleziona una serie di esperienze, collaborazioni e partecipazioni che lo porteranno a diventare uno dei musicisti italiani piu’ significativi e importanti.

A 18 anni Alfredo lascia Napoli per Roma, dove viene richiesto da Armando Trovaioli, che lo fa partecipare a tutte le sue produzioni Rai, cinematografiche e discografiche, nel frattempo viene notato dall’ambiente musicale romano e cominciano le sue collaborazioni con la RCA e la Rai, che lo ingaggia per una lunga serie di produzioni musicali e concerti.

Nel 1980 vince il concorso per entrare a far parte dell’orchestra Rai di Milano, citta’ in cui si trasferisce. A Milano Alfredo viene subito riconosciuto come musicista di grande valore e versatilità, infatti oltre l’impegno con l’orchestra della Rai, trasmissioni, concerti con i più grandi direttori e jazzisti internazionali, prende parte a formazioni jazz che lo collocheranno tra i jazzisti a livello europeo di più gran valore.
In parallelo a Milano comincia anche la sua grande esperienza discografica, Alfredo da questo momento parteciperà ai più grandi successi discografici italiani, sia come musicista che co-produttore che come co-arrangiatore.
Nel 1989 lascia la Rai perchè la sua carriera comincia ad aprirsi a partecipazioni europee, da qui vari tour internazionali con formazioni jazz, fusion, tour con artisti, ecc…, che lo consacreranno definitivamente come musicista di fama internazionale, e da qui le varie sponsorizzazioni a livello mondiale con i più grandi costruttori della industria di strumenti musicali.

Nel 1990 forma i “GIULIA COMBO” insieme a sua moglie, Giulia Fasolino e con Matteo Fasolino, Charlie Cinelli e Gogo Ghidelli, realizzeranno un disco che avrà un buon successo di critica e pubblico, il gruppo dopo 2 anni si scioglie.
Nel 1994 la formazione degli “ORO”, che lo porterà a “Sanremo giovani” come vincitori e a “Sanremo”, il gruppo riscuote un buon successo che porterà a 2 tour italiani.
Nel 1996 Alfredo lascia il gruppo. La sua collaborazione con Giulia Fasolino, Charlie Cinelli e Gogo Ghidelli,continua e insieme fondano la “CAMBIOMUSICA”, scuola ed edizione musicale, che porterà risultati eccellenti a livello editoriale e didattico. La “CAMBIOMUSICA” diventa editore e co-editore di grandi artisti italiani e non (MINA,CELENTANO,RENATO ZERO,MONICA NARANJO, ecc…), e la scuola sforna allievi che si inseriscono nel panorama musicale italiano, sia nella discografia che in formazioni jazz che in tour (883, RAF, DE GREGORI, ANTONELLA RUGGERO, FINARDI, FIORELLO, GIANLUCA GRIGNANI, ELISA, CIFFARELLI , ecc…).
Un momento importante e’ la collaborazione con Eros Ramazzotti, Alfredo partecipa ai suoi dischi e a due dei suoi tour mondiali più riusciti.

Per Alfredo con Mina, si apre un capitolo importante professionalmente, sia come musicista e come editore e arrangiatore, e questo porta ad una bellissima collaborazione con Massimiliano Pani, figlio produttore ed arrangiatore di Mina, con cui instaura insieme a Giulia Fasolino un rapporto di lavoro che li condurrà a realizzare produzioni nazionali ed internazionali.

Per la “CAMBIOMUSICA” con Bruno Zucchetti e Giulia Fasolino ha recentemente creato un team di produzione che ha all’attivo come primo anno di vita la produzione e realizzazione dell’ultimo CD di Monica Naranjo, artista spagnola molto famosa nel suo paese, che si appresta ad uscire a livello mondiale con la Sony Music, in cui sono presenti produttori di fama internazionale (Sam and Luis-Anastasia, Greg Alexander, Brian Rawlin-Cher).
Questo team di produzione sta collaborando con le Major della discografia internazionale.

Alfredo Golino ha ricevuto vari riconoscimenti, Telegatto come miglior musicista, due dischi d’Oro come Produttore ed arrangiatore e come artista, svariati premi da organizzazioni musicali specializzate e anche un GRAMMY Awards 2001 come musicista per la partecipazione al disco di Alejandro Sanz, artista spagnolo con più di 10 milioni di dischi venduti nel mondo.

Alfredo Golino si può tranquillamente definire un musicista completo che, grazie al grande talento e alla grande professionalità, ha dato tantissimo alla musica, sempre avvicinandosi a qualsiasi tipo di esperienza con grande umiltà amore e curiosità, senza limitazioni di generi musicali, con una grande apertura mentale che gli ha consentito di seminare e di raccogliere poi meritatamente stima e sincera ammirazione da parte di tutti coloro che hanno avuto la fortuna di lavorare con lui, questo gli consente di avere le doti e le caratteristiche per poter trasmettere a chi e’ più giovane di lui, un bagaglio di preparazione e di entusiasmo per questo mestiere, che lo aiuterà ad affrontare il suo futuro, sia tecnicamente che emotivamente.

Discografia:

“ALFREDO GOLINO” “CHINA” “GIULIA COMBO” “ONDE RADIO OOVEST” ORO “CON TUTTO IL CUORE” ORO “STUDIO ASSOCIATO” Alcune delle collaborazioni: MINA, EROS RAMAZZOTTI, VASCO ROSSI, RAF, PINO DANIELE, RENATO ZERO, GIANNI MORANDI, LAURA PAUSINI, BOCELLI, ADRIANO CELENTANO, ZUCCHERO FORNACIARI, BATTIATO, FIORELLA MANNOIA, RICCARDO COCCIANTE, ANNA OXA, ORNELLA VANONI, MARCO MASINI, MICHELE ZARRILLO, ALICE, MARIO LAVEZZI, MANGO, ENRICO RUGGERI, ENZO JANNACCI, POOH, PINO PALLADINO, TINA TURNER, JOE COKER, PAUL JANG, ALEJANDRO SANZ, MONICA NARANJO, PLATTERS, FRANCIS BOLAND, BOB MINZER, PHIL WOODS, DIZZY GILLESPY, KENNY CLARK, GREG OSBY, ART FARMER, JERRY MULLIGAN, FRANCO AMBROSETTI, ENRICO PIERANNUNZI, FRANCO D’ANDREA, ENRICO RAVA, ENRICO INTRA, SANTE PALUMBO, FRANCO CERRI, STEFANO CERRI, ARMANDO TROVAIOLI, CELSO VALLI, RENATO SERIO, GORNY KRAMER, FERRIO, DE SIMONE, PRESTI PINO, LA GATTA CENERENTOLA, ORCHESTRA SCARLATTI, ORCHESTRA RAI -NAPOLI -ROMA -MILANO, ORCHESTRA SINFONICA DI HANNOVER, JAZZ CLASS ORC. partecipazioni ai piu’ importanti festival jazz internazionali.

 

DESCRIZIONE CORSI

_______________

SEMINARI DIDATTICI

_______________

Il ciclo di incontri didattici tenuti da Alfredo Golino sono integrati nel percorso “Master in Batteria”, il percorso formativo più completo e prestigioso. Oltre alle regolari lezioni con i docenti in carica Walter Calloni e Fabio Pansini (indirizzo Pop/Rock/Funky) l’ allievo ha la possibilità di confrontarsi con Alfredo Golino durante le lezioni tenute da quest’ ultimo alla MFA. L’ accesso a questi incontri è aperto anche agli studenti non iscritti ad altri percorsi formativi che la Music Factory Academy offre; è possibile frequentare anche le sole lezioni con Alfredo Golino”

Obiettivo degli incontri è creare un’esperienza didattica che permetta al docente di concentrarsi su ogni singolo iscritto indipendentemente dal livello di preparazione: si focalizzeranno le lacune dei partecipanti, per correggerle e verificarle durante le lezioni successive.

Gli incontri si prefiggono di:

• Fornire allo studente le basi tecniche necessarie per intraprendere da un punto di vista generale lo studio dei linguaggi moderni
• Elaborare e sviluppare quanto precedentemente appreso per procedere, in maniera piu’ dettagliata nello studio, e, a fornire una preparazione per affrontare in sicurezza le proprie performance.
• Trasmettere a coloro gia’ in possesso di buone doti tecniche ed esperienze live idee e concetti musicali atti a ottenere il massimo rendimento dallo studio di argomenti specifici.

Argomenti trattati:

• Lettura ed interpretazione
• Indipendenza
• Coordinazione
• Elaborazione creativa dei rudimenti e realizzazione di un “archivio” personale
• Costruzione del groove
• Il comping nel Jazz, Bop, Dr &Bass, R&B, Soul, Funk, Hip Hop, Pop
• Approccio al solo open, costruzione e analisi
• Ascolto e analisi di dischi di riferimento
• Organizzazione di un suono personale
• Analisi dei linguaggi, costruzione e arrangiamento di un brano
• Utilizzo dell’elettronica live e in studio
• Tecnica del solo, “beat” e “open”

Il materiale didattico verrà fornito incontro per incontro. La dispensa didattica interna, rilasciata dal docente stesso, conterrà le partiture e le basi musicali per esercitarsi.

ESAMI DI LIVELLO E ATTESTATO: al termine dell’ anno accademico verrà rilasciato l’ attestato di frequenza.

REQUISITI PER IL CORSO

Al corso ci si accede previa audizione con Fabio Pansini (direttore e docente di batteria presso la Music Factory Academy) il quale, verificherà i requisiti necessari tra cui:

– Abilità tecniche

– Conoscenza dello strumento (nozioni teoriche, pratiche e di lettura)

N.B. Per richiedere il programma contenente gli argomenti per l’ audizione compilare il modulo a fondo pagina.

Per ulteriori informazioni, programma dettagliato o altro, compilare il seguente modulo:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo telefono (richiesto)

Oggetto (nome del corso)

Il tuo messaggio